I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

18 Novembre 2020 – Indebitamento globale supererà 277mila miliardi di dollari nel 2020. OMS, seconda ondata verrà superata senza vaccini. NATO, Gran Bretagna seconda nazione per investimenti bellici

Il livello di indebitamento globale è aumentato quest’anno di 15.000 miliardi di dollari, ed è in corsa per superare i 277.000 miliardi di dollari complessivi nel 2020. Il debito totale dovrebbe raggiungere il 365% del pil entro la fine dell’anno, in aumento rispetto al 320% del 2019.

Il governo britannico prevede di aumentare il budget militare previsto per i prossimi quattro anni di 18,5 miliardi di euro. Il nuovo impegno di spesa rappresenta “il più grande programma di investimenti per la difesa britannico dalla fine della Guerra Fredda che fa della Gran Bretagna il secondo più grande investitore nel NATO“.

Un giudice federale di Washington ha ordinato all’amministrazione di Donald Trump di mettere fine all’espulsione dei minori non accompagnati che attraversano il confine. Secondo quanto riportato dai media Usa, il giudice ha stabilito che espellere i bambini prima che questi possano fare richiesta di asilo vada oltre l’autorità conferita dal decreto di emergenza sanitaria pubblica emesso lo scorso marzo a causa della pandemia di Covid-19.

I vaccini non arriveranno in tempo per combattere la seconda ondata della pandemia di Covid-19 e molti Paesi “continueranno a doverla affrontare senza vaccini“, ha ammonito il capo dell’emergenza coronavirus dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), Michael Ryan, in un forum sui social media. “Penso che passeranno almeno quattro o sei mesi prima che ci siano livelli sufficienti di immunizzazione ovunque“.

Lo staff della campagna per la rielezione del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha annunciato la richiesta di un riconteggio parziale dei voti nello stato chiave del Wisconsin, dove il presidente eletto, Joe Biden, ha vinto con oltre 20.400 voti di vantaggio. I fondi per il nuovo scrutinio saranno offerti dalla campagna di Trump. Il riconteggio riguardera’ solo due contee di tendenza democratica.

Prima di Musk ci sono, secondo la rivista, tra gli uomini più ricchi del mondo, il ceo di Amazon Jeff Bezos che ha un patrimonio di 183,1 miliardi di dollari, il presidente di Lvmh Bernard Arnault con 139 miliardi e il cofondatore di Microsoft Bill Gates con 119 miliardi. Manca poco quindi perchè Musk scalzi Gates dal podio, e’ necessario infatti che le azioni Tesla salgano del 15%, spiega Forbes

Sono riprese oggi a Varsavia le proteste contro la sentenza della Corte costituzionale polacca che vietato di fatto l’aborto nel paese. Organizzata dal Nationwide Women’s Strike, la protesta doveva inizialmente assumere la forma di un blocco del palazzo del parlamento nella capitale, ma questo è stato isolato e messo in sicurezza dalla polizia. Costretti ad allontanarsi, i manifestanti hanno cominciato a marciare verso il centro della città. 

Apple pagherà 113 milioni di dollari per risolvere le accuse di una coalizione di quasi tre dozzine di Stati secondo cui l’azienda avrebbe nascosto problemi di batteria con i suoi prodotti per iPhone per indurre gli utenti ad acquistare nuovi dispositivi, riporta il sito di approfondimento politico “The Hill“.

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password