I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

16 Marzo 2021 – Attacco tra il Niger e il Mali, almeno 60 morti. Biden annuncia sanzioni a Cina, Iran e Russia per presunte interferenze nel voto. La Siria ferma attacco missilistico israeliano contro Damasco.

Uomini armati in motocicletta hanno attaccato un gruppo di civili di ritorno da un mercato vicino al confine tra il Niger e il Mali, uccidendo almeno 58 persone. Lo ha reso noto il governo del Niger.

L’amministrazione del presidente degli Stati Uniti, Joe Biden dovrebbe annunciare sanzioni contro gli attori stranieri, tra i quali Russia, Cina e Iran, coinvolti in quella che l’intelligence Usa ha definito come un’operazione di presunte interferenze nelle ultime elezioni presidenziali. Lo riferisce l’emittente “Cnn“.

La difesa aerea siriana ha intercettato missili israeliani su Damasco, secondo quanto riferito dall’agenzia ufficiale Sana. “Le nostre difese aeree hanno intercettato un attacco israeliano“, ha riferito l’agenzia, aggiungendo che per ora non si e’ a conoscenza di vittime o danni materiali. 

Uber garantirà ai suoi autisti in Gran Bretagna lo status di dipendenti, con salario minimo e ferie pagate: si tratta di una prima assoluta per la società statunitense e dà una scossa al modello di piattaforma digitale nel Regno Unito.

La madre di un bimbo afroamericano di un anno gravemente ferito dalla pallottola di un agente denuncia la polizia. L’incidente – riportano i media americani – è avvenuto a Houston, in Texas, il 3 marzo scorso ma la donna, la 19enne Daisha Smalls, è uscita allo scoperto solo ora.

Google si prepara ad aggiornare il proprio dispositivo Nest Hub con una funzione che monitorerà il sonno degli utenti. Una nuova tecnologia di rilevamento del sonno sarà infatti presente nell’ultima versione del dispositivo di Google, uno schermo ‘smart’ da 7 pollici presentato oggi. Nest Hub, dal valore commerciale di 100 dollari.

Nel 2020, gli stanziamenti per la difesa della Germania sono aumentati dell’8,4 per cento su base annua a 51,6 miliardi di euro. E’ quanto si apprende dal rapporto annuale della Nato, presentato dal segretario generale dell’Alleanza atlantica, Jens Stoltenberg.

L’ingresso di giovani nella Pubblica amministrazione per far fronte agli impegni del Recovery plan “avverrà con regole nuove, non con i vecchi concorsi, ma con selezioni da realizzare in due-tre mesi prendendo i migliori, quelli che hanno piu’ esperienza e i giovani che vengono dalle università“. Così il ministro della Pa, Renato Brunetta, in un’intervista al Tg5. 

Il governo della Bolivia ha deciso di presentare una denuncia formale alla giustizia contro il segretario generale dell’Organizzazione degli Stati americani (Osa), Luis Almagro, per il ruolo tenuto nella crisi istituzionale e politica scoppiata nel Paese a partire dall’annullamento delle elezioni presidenziali del 2019.

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password