I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

15 Aprile 2021 – Corte Costituzionale tedesca dice no al blocco degli affitti. Giudice spagnolo ferma un complesso caso di spionaggio industriale. Biden prova a ricucire con Putin.

Migliaia di berlinesi sono scesi in piazza, mettendo in atto una pentolada, per protestare contro la sentenza della Corte costituzionale federale che ha dichiarato nullo e incostituzionale il tetto ai prezzi degli affitti applicato lo scorso anno dal governo di Berlino. Il limite era stato introdotto nel febbraio 2020 da una amministrazione di sinistra.

Due importanti capi d’azienda spagnoli, Antonio Brufau e Isidre Fainè, sono stati iscritti nel registro degli indagati da un giudice del Paese iberico, che sospetta siano implicati in una trama di spionaggio ai danni del presidente di un altro importante gruppo aziendale. Lo riportano i media locali. Brufau è presidente della multinazionale petrolifera Repsol, mentre Isidre Fainè preside la fondazione bancaria La Caixa, e ricopri’ fino al 2016 la massima carica della banca CaixaBank. 

Un faccia a faccia da tenersi in un paese europeo per “lanciare” un “dialogo strategico per la stabilità” su temi come il disarmo nucleare e la sicurezza globale. E’ l’invito che il presidente americano Joe Biden ha rinnovato al presidente russo Vladimir Putin, parlando alla Casa Bianca. Mosca però risponde convocando l’ambasciatore americano a Mosca. Il ministro degli esteri russo spiega: “All’ambasciatore è stato detto che una serie di misure di ritorsione saranno applicate nel prossimo futuro. I tentativi da parte degli Stati Uniti di mettere in guardia (la Russia) contro un’ulteriore escalation sono del tutto inappropriati“.

L’ambasciatore statunitense all’Onu, Linda Thomas-Greenfiled, ha esortato l’Eritrea a ritirare “immediatamente” le proprie truppe dal Tigray, teatro dallo scorso novembre di scontri tra milizie locali secessioniste e forze armate etiopi.

Il presidente ucraino, Volodymyr Zelesnky, ha reclamato l’ingresso di Kiev nell’Alleanza Atlantica e nell’Unione Europea, alla luce della crescente pressione della Russia.

Il premier della Libia Abdul Hamid Dbeibah ha incontrato a Mosca il primo ministro russo e capo del consiglio di sicurezza e ha parlato al telefono con il presidente Vladimir Putin per discutere di stabilità, investimenti e sicurezza.

Più di 170 tra Premi Nobel ed ex capi di stato e di governo hanno inviato oggi una lettera aperta al presidente degli Stati Uniti, invitandolo a sostenere la proposta di sospensione dei diritti di proprietà intellettuale concessi alle case farmaceutiche sui vaccini Covid-19, con l’obiettivo di consentirne l’accesso in tutto il mondo e poter così fermare la pandemia.

Un razzo sarebbero stato lanciato stasera da Gaza verso il sud di Israele.

Il ministro degli Esteri egiziano Sameh Shoukry ha confermato che le prossime piogge estive previste abbonanti nell’alto corso del Nilo consentiranno all’Egitto di assorbire l’imminente impatto negativo della seconda fra le diverse fasi annuali di riempimento dell’invaso creato dalla mega-diga etiopica “Gerd”. Uno sviluppo che dovrebbe disinnescare almeno temporaneamente un potenziale casus belli fra il Cairo ed Addis Abeba.

Duello verbale in conferenza stampa fra il ministro degli Esteri turco, Mevlut Cavusoglu e l’omologo greco, Nikos Dendias, in visita ad Ankara: i due capi delle diplomazie si sono affrontati sulle frontiere marittime, sui migranti e sul trattamento delle minoranze.  La Turchia secondo Atene avrebbe violato il diritto internazionale e la convenzioni marittime. 

 

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password