I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

14 Ottobre 2021 – Terrorismo nel Regno Unito, accoltellato a morte il deputato conservatore David Amess. Strage in moschea a Kandahar, l’Isis rivendica l’attentato. Primo ministro del Canada visita la comunità autoctona di Kamloops

A cinque anni dall’omicidio di Jo Cox, un altro assassinio di un parlamentare sconvolge la Gran Bretagna. Nella tarda mattinata, il deputato conservatore David Amess é stato accoltellato a morte da un venticinquenne di origini somale mentre incontrava gli elettori in una chiesa metodista di Leigh-on-Sea, in Essex. Come alla deputata laburista che fu uccisa dall’estremista di destra Thomas Mair il 16 giugno 2016, ad Amess, 69 anni, è stato fatale l’istituto britannico della ‘constituency surgery‘, che prevede un contatto regolare e diretto con i cittadini del proprio collegio.

L’Isis ha rivendicato la strage di Kandahar, la roccaforte talebana in Afghanistan, dove un attentato contro una moschea sciita ha fatto almeno 47 morti e 70 feriti. “Vi sono decine di morti e di feriti tra i rinnegati politeisti in una operazione che ha avuto come obiettivo un loro tempio a Kandahar”, ha affermato lo Stato islamico in un comunicato.

Il primo ministro del Canada Justin Trudeau visiterà lunedì la comunità autoctona di Kamloops, nell’Ovest del Paese, dove a fine maggio erano stati trovati i resti di 215 bambini sul sito di un ex collegio. Si tratta della prima visita sul posto del capo del governo canadese dopo la scoperta di queste tombe anonimi che ha suscitato lo scandalo in tutto il Paese.

L’ex presidente della Bolivia, Jeanine Anez, ha denunciato che le autoritá del suo paese impediscono al presidente dell’assemblea dei diritti umani, Amparo Carvajal, di farle visita in carcere per “verificare” il trattamento a lei riservato nel corso della detenzione.

Vincita record di 220 milioni di euro alla lotteria europea Euromillions. Il biglietto vincente è stato venduto in Francia, la combinazione fortunata è 21, 26, 31, 34, 49 e i numeri stella 2 e 5.

Il premier ceco uscente, Andrej Babis, il cui partito populista ha perso di poco le elezioni parlamentari la scorsa settimana, ha annunciato che rifiuterà l’offerta di formare il nuovo governo e unirsi all’opposizione. Questa rinuncia dà campo libero a Petr Fiala, leader dell’Alleanza di centrodestra Insieme che ha vinto di misura le elezioni, che sarà nominato primo ministro.

Un’auto dell’esercito turco è stata fatta esplodere da una bomba nella provincia siriana di Idlib, esplosione in cui ci sono state vittime. 

Gli Stati Uniti non possono al momento confermare che il loro rappresentante parteciperà alla riunione della “troika allargata” sull’Afghanistan, prevista il 19 ottobre a Mosca.

Un tribunale di Minsk ha stabilito che il canale Telegram dell’oppositrice ed ex candidata alla presidenza della Bielorussia Svetlana Tikhanovskaya dovrà essere vietato perché ‘estremista’. 

Serbia e Ungheria avranno gas a sufficienza in inverno grazie alle relazioni amichevoli con la Russia e alla loro politica indipendente. Lo ha affermato il ministro degli Interni di Belgrado, Aleksandar Vulin

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password