I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

13 Gennaio 2021 – Secondo impeachment contro Trump passa alla Camera con 232 voti a favore, 10 i Repubblicani dissidenti. Ora lo scoglio del Senato. Mali, nuovo attacco jihadista. Esercitazioni militari dell’Iran nel Golfo Persico

La Camera Usa ha approvato la procedura di impeachment contro il presidente Donald Trump con 232 voti a favore, 197 contrari e 5 non votanti. Hanno votato a favore 10 repubblicani. Dieci Repubblicani hanno votato con i Democratici a favore della procedura di impeachment contro il presidente uscente. Intanto Hope Hicks, consigliere di lunga data del presidente Trump e a capo delle comunicazioni della Casa Bianca ha lasciato la sua carica. Nessun dissenso ma parte di una partenza pianificata in precedenza, data la fine del mandato del presidente uscente Donald Trump dopo aver perso la rielezione.

Un attacco jihadista ad un convoglio di Minusma, la missione dell’Onu in Mali, ha portato alla morte di tre caschi blu ivoriani, mentre altri 6 sono rimasti feriti. 

Il Ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, Luigi Di Maio, ha attribuito all’ambasciatore Pasquale Ferrara l’incarico di “inviato speciale del ministro per la Libia“. E’ quanto si legge in una nota della Farnesina. 

La fase principale delle esercitazioni navali dell’esercito iraniano, nome in codice ‘Marine Eghtedar‘, è iniziata nelle acque del Golfo Persico vicino alle coste di Makran. Vi partecipa la piu’ grande nave militare mai costruita in casa, la portaelicotteri Makran. “Durante le esercitazioni la Marina dell’Esercito lancia missili da crociera, compresi quelli superficie-superficie, i siluri dei sottomarini e anche i droni“, ha detto il portavoce dell’esercitazione, il contrammiraglio Hamzehali Kaviani, aggiungendo che le esercitazioni servono a testare la rapidita’ di reazione della marina in caso di attacco. Il Tesoro americano ha annunciato l’imposizione di nuove sanzioni contro l’Iran che colpiscono 3 persone e 16 entità ritenute gestite dalla guida suprema della Rivoluzione islamica ayatollah Ali Khamenei.

Le autorità municipali di Gerusalemme hanno dichiarato mercoledì di aver dato l’approvazione preliminare alla sede per una nuova ambasciata degli Stati Uniti nella città.

Il Cremlino continua a essere impegnato nel sostegno al governo di Nicolas Maduro in Venezuela. E’ quanto ribadito da Alexander Schetinin, direttore del dipartimento per l’America latina del ministero degli Esteri russo. “La Russia continuerà a fornire sostegno politico alle legittime autorità del Venezuela in uno spirito di partnership strategica“.

Le app di messaggistica Telegram e Signal sono le più scaricate sia su Apple Store che su Google Play. Lo rivelano le due classifiche dei colossi tecnologici americani, che insieme rappresentano circa il 99,5% dei sistemi operativi degli smartphone. Il boom arriva nei giorni successivi alle polemiche su Whatsapp dopo l’aggiornamento dei termini d’uso.

Bahia Hariri, deputata libanese, leader del gruppo parlamentare del Movimento Futuro (Al Mustaqbal) e zia del premier incaricato del Libano, Saad Hariri, ha incontrato oggi una delegazione del movimento palestinese Hamas. Lo riferisce l’agenzia di stampa libanese “Nna”.

Lo stato di emergenza prolungato ad aprile, rischia di allontanare ancora di più l’Italia dal resto d’Europa. Oggi sono state diffuse le statistiche: a novembre, rispetto al mese precedente, la produzione industriale è aumentata del 2,5% nella zona euro e del 2,3% nell’Ue-27. . In Italia invece è calata 1,4% facendo peggio delle attese ferme a -0,4%. 

Alexei Navalny ha deciso di tornare in Russia sfidando le autorità russe e le nuove grane giudiziarie per le quali rischia di finire in carcere per anni. ù

In una nota, Google spiega che saranno congelati tutti gli spot politici e tutti quelli che fanno riferimento “all’impeachment, all’inaugurazione o alle proteste al Capitol” nell’ambito della policy “Sensitive Event“. 

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password