I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

10 Luglio 2020 – Erdogan riapre Santa Sofia come moschea. Punizione Usa sulla Francia, nuovi dazi. Rutte e Conte a colloquio sul ‘Recovery’

Il presidente turco, Tayyip Erdogan, ha detto che Santa Sofia sarà riaperta ufficialmente come moschea dal 24 luglio con le preghiere del venerdì. La decisione è già stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale. Erdogan ha spiegato “la rinascita di Santa Sofia come moschea inaugura la fase di liberazione della moschea di Al-Aqsa a Gerusalemme. Questa decisione segue le orme della lotta per portare i musulmani fuori dall’interregno”. 

I nuovi dazi Usa del 25% contro la Francia rappresentano una risposta punitiva alla ‘digital tax’ del 3% sui ricavi delle società che forniscono beni e servizi via internet e che ha colpito anche i colossi tecnologici americani. Tra i prodotti francesi sui quali vengono imposte tariffe all’import, cosmetici e borse mentre vengono risparmiati vini, champagne e formaggi.

“Un buon modo di prepararsi per un Consiglio europeo é parlare con i miei colleghi europei. Ecco perché ho accolto il primo ministro italiano Giuseppe Conte per una cena di lavoro all’Aja stasera”. Queste le parole del premier olandese Mark Rutte a commento dell’incontro avvenuto oggi con il presidente del Consiglio italiano. Intanto  Fitch afferma “La pandemia COVID-19 ha avuto un pesante impatto sull’economia italiana e le misure di contenimento hanno portato a una contrazione del 5,3% del PIL nel I trimestre, il più grave dell’area dell’euro”.

Proseguono gli scontri, di fronte al parlamento serbo a Belgrado, fra dimostranti e polizia.  Le proteste non sono contro le nuove misure anti-Covid ma sono dirette contro il ‘regime’ del presidente Aleksandar Vucic e la sua politica ritenuta ‘autoritaria’ e ‘autocratica’. 

Gli allarmi relativi alla deforestazione della foresta pluviale amazzonica in Brasile sono cresciuti del 24,31 per cento a giugno 2020 rispetto al mese di maggio e del 10,6 per cento rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, per un totale di 1.034 chilometri quadrati. Lo rende noto l’istituto nazionale di ricerca spaziale (Inpe).

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password