I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria
Rassegna Stampa

Rassegna Stampa Italia – 31 gennaio 2020

Oggi a tenere banco è la notizia dei primi due casi di coronavirus in Italia. Il Corriere titola “Virus, primi due casi accertati in Italia” e continua “I turisti ricoverati a Roma, camera d’albergo sigillata. L’annuncio di Conte, bloccati i voli da e per la Cina”. Segue una descrizione delle regole sulla quarantena, un articolo nel quale si spiega come si utilizza la mascherina e una lunga ricostruzione delle misure assunte nei vari Stati dopo che l’Oms ha decretato l’emergenza globale. La Repubblica apre con “Virus, colpita l’Italia” e riporta le parole pronunciate dal premier Conte assicuri “situazione sotto controllo, pronta la Perfezione civile”. Proprio il quotidiano di Ezio Mauro riporta i risultati di una interessante ricerca pubblicata sul New England Journal che spiega come “Ogni malato ne contagia due”, che “I bambini sono i meno colpiti” e che la Sars – almeno per ora – era più aggressiva visto che il tasso di contagiosità più elevato, fino a tre persone. Ampio spazio anche alla giornata di panico che stanno vivendo 6.700 turisti presenti a bordo della nave da crociera Costa Smeralda dove, per un cinese con la febbre, il sindaco di Civitavecchia ha fermato lo sbarco. I bloccati protestano “Noi, ostaggi a bordo”. Anche La Stampa mette in evidenza la situazione d’emergenza in Italia “Coronavirus, primi casi. Ricoverati a Roma due cinesi: è allarme” e nelle pagine interne pone in evidenza il cambio di rotta dell’Oms “L’Oms ci ripensa, è diventata una emergenza globale”, il falso allarme al porto di Civitavecchia dove la ‘presunta contagiata’ aveva l’influenza. Il Manifesto apre con la dichiarazione dell’Oms ma poi sposta l’attenzione nel suo articolo centrale sul Rapporto Eurispes sull’Olocausto e titola “Il virus dell’Odio”.

Gli altri giornali aprono in modo differente l’uno dall’altro. Il Sole24Ore “Gualiteri rilancia: nuovo fisco entro l’anno”. Libero “Ciao Inghilterra, beata te che te ne vai dall’Europa”. La Verità “L’unico condono che piace a sinistra è la sanatoria per gli immigrati”. Il Giornale “Effetto giallorosso. Zingaretti+Conte record di disoccupati”. Il Fatto Quotidiano “La casta rivuole vitalizi e arretrati. ‘Mo ce ripigliamo tutti’ cell che é o nuost”.

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password