I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria
Rassegna Stampa

Rassegna Stampa Italia – 24 Maggio 2020

“Folla nel primo weekend libero. Gli scienziati per la linea dura contro le resse. Su 669 nuovi positivi, 441 in Lombardia. Piazze piene, stop dei sindaci. Multe e divieti anti movida. ‘Coprifuoco’ a Brescia. il Viminale state più attenti che mai”. Così apre Corriere della Sera che poi evidenzia i fronti caldi contro il Governo: da un lato i professionisti esclusi dalle misure varate dal premier Giuseppe Conte, dall’altro lo scontro tra Pd e M5s su Autostrade. Papa Francesco poi invita “Fissate gli altri senza pensare che siano un pericolo”. La Verità ha vinto. Dopo la sua inchiesta “drammatica riunione del Comitato direttivo del sindacato delle toghe. Area e Unicost escono dalla Giunta, ma nessuno vuole entrare. Resta solo la corrente di Davigo”. Carlo Pelanda preoccupato dallo stallo europeo con la nuova controproposta dei Paesi del Nord. E Paolo del Debbio sottolinea come “Ai tavoli che contano Conte non c’è mai”. Il Messaggero da voce agli scienziati “fermate la ressa”. Anche i sindaci sono preoccupati “Se si va avanti così si chiude”. Sardegna e Sicilia verso il modello austriaco: potranno venire in ferie solo quelli che hanno test negativo.

Il Governo cambia le regole sul superbonus “ecobonus a tutte le seconde case”. Così titola Il Sole24Ore che poi chiede all’Ue di ridisegnare l’unione fiscale. La Stampa invece pensa all’evasione fiscale che si posiziona a 100miliardi. “La politica abbia coraggio, subito la riforma fiscale”. Cambia idea il Governo e sul 5G e su Taiwan è scontro con la Cina. Il Gazzettino “Parchi e asili: riapre quasi tutto. Da Lunedì a Nord Est via libera alle grandi strutture. Dall’1 giugno riaprono i servizi e bambini fino a 17 anni”. Il Giornale “I silenzi di Mattarella”, apre così il quotidiano che fu diretto da Montanelli. “Nuove prove sulle trame dei magistrati e dei giornalisti contro Matteo Salvini”. Poi Lottieri denuncia che il Governo starebbe pensano alla tassa Covid. Avvenire “E’ vera domenica. Tornano oggi le messe festive con i fedeli”. Poi il messaggio commosso di Sergio Mattarella nell’anniversario della Strage di Capaci “La mafia lavora nell’ombra. Falcone la luce”. L’osservatore Romano apre con un focus sull’America Latina che secondo l’OMS è diventato il nuovo epicentro della pandemia. Libero sottolinea come gli italiani non sono mai stati così ricchi. In due mesi i risparmi in banca sono saliti di 30miliardi. “Si preparano a uscire dalla recessione arrangiandosi”. Poi la denuncia “Giustizia nel caos. L’unico a tacere è il ministro grillino”. Il Manifesto apre in taglio alto con “Fondo UE solo in cambio di riforme”. Ma l’articolo più in evidenza sottolinea la mancanza di “istruzioni per l’uso” per l’istruzione e sii sottolinea come sia ancora caos sul concorso per stabilizzare i precari nella scuola”. Il Fatto Quotidiano persiste negli attacchi alla Regione Lombardia e relega ad un breve rimando in sesta pagina il caso Anm.

Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Condividi questo post

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password