I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria
Rassegna Stampa

Rassegna Stampa Italia – 21 Aprile 2020

“Meno malati, la prima volta. Dopo il 4 maggio caleranno i divieti di spostamento, ma regole severe per le aziende”. Così apre Corriere della Sera che poi denuncia “Per 15mila euro di credito ci vogliono 19 documenti”. La Stampa in taglio alto “Petrolio. La quotazione crolla sotto lo zero” e poi ampio spazio allo scontro tra Regioni e Governo “Due fronti. Contestazioni sul piano di avvio della Fase 2 e sullo spostamento delle elezioni in autunno”. La Repubblica “L’Italia che guarisce. Conte frena la Lombardia. Il 4 maggio riaperture parziali: il 18 i negozi”. Federico Rampini analizza il crollo del prezzo del greggio. Avvenire “Prima luce nel tunnel. Calano i positivi, non era mai successo. Fermezza di Conte sulle riaperture”. Il Sole24Ore “Obiettivo maturità in classe a giugno”. La Verità apre con una pesante accusa “Nel delirio della Fase2 brillano solo le mazzette”. Poi attacco a Travaglio che “piazza la manager del ‘Fatto’ al vertice di Eni”. Articolo anche contro l’Ue “Gli aiuti UE: all’Italia 2miliardi, all’Ungheria 5”. La Nazione “Contagiati in calo: è la prima volta”. Il Riformista “Davighiani all’attacco: tenete la difesa lontana dal processo”. Poi attacco a Travaglio e Saviano “Sei garantista? Verme, miserabile, puttana…”. Anche Il Giornale all’assalto del Governo “Fanno solo casino. Conte e Colao nel caos. App, imprese, trasporti: ipotesi che confondono. E mentre la Lombardia dà tre miliardi, il decreto Aprile slitta a maggio”. Poi ripreso l’articolo del Financial Times “L’Italia può uscire dall’Europa. Il Foglio “Il vaccino antipopulista dei mercati”.

Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Condividi questo post

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password