I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

Rassegna Stampa Italia – 19 Maggio 2020

“L’Italia riapre ma non tutta”. Apre così Corriere della Sera che specifica come ad oggi abbiano riaperto sette attività su dieci. Intervista poi a Luca Zaia che spiega perché “Le Regioni hanno fatto meglio di Roma”. Articolo di fondo dedicato invece ad un attacco a Donald Trump e alla Cina dove viene riportato come 122 Paesi chiedano di aprire una inchiesta contro il primo focolaio del virus. La Stampa “Patto Merkel-Macron. Scommessa da 500miliardi di euro. Meno risorse ma a fondo perduto, no dei Paesi del Nord”. Articolo di spalla dedicato ad un intervento del ministro Lucia Azzolina che rispondendo ad una sollecitazione di Massimo Cacciari spiega come il mondo della scuola abbia bisogno del digitale. Anche in quotidiano torinese dedica ampio spazio ad un articolo contro Trump. Il Sle24Ore titola a tutta pagina “Negozi aperti con sconti fino al 70%” e poi riporta l’accordo tra Parigi e Berlino sul nuovo Recovery Fund. Il Gazzettino preoccupato dai tanti che restano chiusi. Il Veneto poi apre ai viaggi nelle regioni confinanti per incontrare parenti e congiunti. Merkel e Macron è accordo e dei 500miliardi previsti per il Recovery Fund, 100 sarebbero per l’Italia. Il Giornale attacca il Governo sulla Fase 2 riportando come la ripartenza inizi male e tra le proteste. Poi inchiesta sulla task force di Colao scomparsa dai radar. L’Osservatore Romano dedica un lungo editoriale a Giovanni Paolo II. Libero attacca nuovamente il Governo: il decreto rilancio ancora non c’è, quelle sulle riaperture della ogni scena alle Regioni. L’Italia non ha una guida. La Verità “I soldi ai lavoratori non arrivano ai Benetton e agli Agnelli sì”.

Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Condividi questo post

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password