I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

Rassegna Stampa Italia – 16 Maggio 2020

“Riapertura tra le tensioni”. Così apre Corriere della Sera che evidenzia il nuovo aspro scontro tra Regioni e Governo: alla fine sarà possibile lo spostamento verso le seconde case. Commosso addio poi al maestro Ezio Bosso. Il Sole24Ore titola a tutta pagina che sul rischio Covid “Inail e governo frenano”. Poi articola di spalla molto interessante: la produzione industriale cinese è già oltre i livelli del 2019. La Repubblica raccoglie l’allarme dei sindacati sottolineando come vi siano solo “quattro mesi per salvarci”. Poi la posizione di Conte “Il Mes non serve, lo acetimmo solo se lo prende la Francia”. La Stampa evidenzia il clima d’odio verso la Lombardia raccontato dal governatore Attilio Fontana. Anche il quotidiano torinese da spazio alla scomparsa del pianista Bosso. Il Gazzettino riassume lo stop al lockdown con il titolo “si riparte da un metro”. Poi intervista al presidente di Confindustria Messina che chiede lo sblocco dei cantieri. Il Giornale preoccupato dal “virus comunista” che starebbe assaltando il Nord con datori, violenti e intellettuali. Anche qui Fontana racconta “C’è un piano politico contro di noi”. Denunciata poi la mancanza di regole da parte del Governo sulle riaperture. Il Mattino “Campania, riapertura a tappe. Rinviata a giovedì la ripartenza dei ristoranti: solo un metro di distanza ma con il plexiglass”. Inchiesta poi dedicata al mondo della scuola dove si sottolinea come il Governo pensi solo agli insegnanti. Libero “La Fiat chiede soldi. Il gruppo Elkann fa domanda per 6,5miliardi, garantiti al 70% dallo Stato”. Attacco poi al quotidiano La Repubblica che aveva intervistato un morto sul caso Silvio Romano. La Verità “Conte ci allenta il guinzaglio. Ma dovremo girare con il metro”. E poi analizzato il MES “Per chiederlo bisogna dire che si è al verde. Un suicidio sui mercati”. Il Manifesto titola “Fase nera” dando spazio all’incidente capitato in uno stabilimento industriale di Porto Marghera. Il Foglio intervista Guido Bertolaso che traccia le protezioni che mancano all’Italia. Giorgia Meloni lancia una manifestazione per il 2 giugno per avviare la campagna elettorale su Il Tempo.

Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Condividi questo post

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password