I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria
Rassegna Stampa

Rassegna Stampa Italia – 16 Luglio 2020

“Autostrade, la svolta e i dubbi” così apre Corriere della Sera che poi riporta le promesse di Luigi Di Maio: “ora giù i pedaggi e più sicurezza, o scatterà la revoca”. In un editoriale critico Massimo Franco spiega come in Italia vi sia “il rischio statalismo”. Riportata poi la ragione del dirottatore del Bus con minori avvenuta l’anno scorso a Crema “sequestrai 50 bambini per odio verso l’Italia”. L’Apple vince contro l’Ue e risparmia 13miliardi di tasse. La Verità denuncia “Fine della pantomima: Giuseppi perde (di nuovo) la faccia. Conte fa un regalo ai Benetton. Il Governo dribbla ancora il Mes e punta sui Recovery Fund, ma rischia di restare scornato”. Il Sole24Ore spiega come siamo in presenza di un “Ingorgo fiscale, in 15 giorni 246 scadenze”. Anche qui riportata la ‘soluzione’ Autostrade del Governo “Ad Aspi 4 miliardi il controllo passa a Cassa e fondi”. La Stampa ospita in taglio alto l’intervista al ministro De Micheli che garantisce “Nessun esproprio ai Benetton. Hanno scelto loro di uscire da Autostrade”. Nuovo attacco del quotidiano di Torino contro Trump che ospita una intervista a Melinda Gates “Virus negli Usa, Trump ha fallito”. Il Giornale spiega “Nessuna revoca: bugie su autostrade. Altro che punizione per i Benetton: lo Stato pagherà (care) le loro quote. Da Ilva a Alitalia è un conto salato per l’Italia”. Editoriale di Bari Weiss “Io moderata e bullizzata. Al NY Times oggi comanda l’ideologia”. Avvenire apre “E’ crisi di civiltà” secondo il presidente della Dei “Senza figli non può esserci ripartenza, la politica realizzi le promesse”. Secondo il quotidiano cattolico “In autostrade ritorna lo Stato”. Il Riformista “L’accordo tra governo e Benetton. Ma quale revoca! Comprano autostrade con i soldi degli italiani”. La denuncia poi del costituzionalista Onida “Correnti dei pm: potere per il potere”. Il Messaggero “Autostrade, Conte piega M5s. Lo Stato ricompra Aspi dopo una notte di trattativa serrata: resta il nodo del prezzo. Il premier abbiamo vinto, ma i grillini sono scontenti. Dubbi Pd, renziani critici. In un articolo d’opinione riportati tutti i dietrofront del 5 stelle. Sole per Il Fatto Quotidiano le Autostrade sono libere e i Benetton in fuga. E ora il M5s sponda l’Ilva no-carbone.

Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Condividi questo post

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password