I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria
Rassegna Stampa

Rassegna Stampa Italia – 15 Marzo 2020

“Le regole per chi lavora. Intesa sulle misure per la sicurezza in fabbrica. I positivi continuano a crescere, terapie intensive in emergenza. Lite con la protezione civile, Fontana nomina Bertolaso. Chiuse Francia e Spagna”. Ecco come apre Corriere della Sera che poi riporta la dichiarazione di Donald Trump “Io negativo al test” e annuncia il blocco dei voli anche dalla Gran Bretagna. Intervista poi a Fabio Panetta membro del comitato esecutivo della Bce il quale assicura: “Pronti 3mila miliardi per sostenere economia e famiglie”. Interessante intervista anche al professore di Igiene Paolo Bonanni “Immunità di gregge è la distorsione di un concetto sanitario pensato per puntare a ‘schermare’ la popolazione”. La Repubblica si preoccupa per l’irresponsabilità nella Capitale e apre con “A Roma non capiscono” e poi “Il Governatore Fontana: non riusciamo a trovare medici e respiratori. Siamo al limite” e chiama Guido Bertolaso per un nuovo ospedale. Nella regione oltre 11mila casi e quasi mille morti: l’epidemia minaccia Milano. Il Governo: “Basta con le partenze per il Sud”. Poi spazio al nuovo annuncio senza decreto approvato “Fino a 1400 euro di aiuti per famiglia, 100 euro agli operai che lavorano”. Ospitata una intervista a Attilio Fontana “Non ci faremo trovare impreparati. Roma non capisce”. La Stampa “Lombardia allo stremo: così crolliamo. L’assessore Gallera alla protezione civile: mascherine? Ci hanno mandato carta igienica, Bertolaso consulente di Fontana”. Guardando al mondo “Spagna e Francia copiano il modello Italia: stop a movimenti, gare sportive e scuole”.

Il Messaggero in taglio alto “Virus, le nuove regole sul lavoro. Intesa per la Sicurezza: divieto di contatti, mascherine e controlli. Ma la Ferrari si ferma: ‘Rischi troppo grandi’. Oggi il decreto: stop tasse, aiuti alle famiglie e autonomi. Positivi Sileri e Ascani. Il Governo va in quarantena”. Anche sul quotidiano romano preoccupa la situazione Lombarda “Allo stremo, arriva Bertolaso. Stop ai ricongiungimenti da Nord a Sud”. “Due voli per gli italiani impauriti” da Johnson “Ignora l’emergenza, fuga da Londra”. Il Tempo “Emergenza Coronavirus. Siamo in mano a Totò e Peppino. Il capo della protezione civile spiega che quel terribile virus talvolta è anche contagioso. Il numero 1 della Sanità dell’Istituto di Sanità sostiene che i morti più giovani sono stati uccisi dall’obesità. Mancano mascherine ovunque ma inviano ai medici lombardi 250mila modelli inutilizzabili”. Preoccupazione per il rispetto delle restrizioni imposte dal Governo “Parchi chiusi, ma la gente ci va lo stesso”. Il Gazzettino “Virus, il Veneto allarga i test. Svolta di Zaia “Tamponi anche in strada fuori dai supermercati e anche ai commessi. Non accettiamo più lezioni. Più positivi troviamo più ne isoliamo e meno diffusione abbiamo”.

Il Fatto Quotidiano da spazio alla notizia dall’Olanda “Trovata la cura che batte il Virus. Terapia somministratile già fra un mese. Il biologo Grosveld di Utrecht: ‘L’anticorpo impedisce al coronavirus di infettare e aiuta a rilevarlo’. La Gismondo: ‘E’ la prima buona notizia”. Il Giornale “Fontana telefona a Mattarella. Governo di incapaci. Milano chiama Bertolaso. La Lombardia strappa e si fa l’ospedale: restano 15 letti in terapia intensiva, ricevute mascherine di carta igienica”. Veramente interessante articolo di spalla di Franco Battaglia “Quando la politica faceva a pezzi la competenza”. Libero “Terrorizzati di essere contagiati. Immigrati in fuga dall’Italia. Egiziani, marocchini, ucraini, albanesi e bengalesi: in migliaia hanno lasciato il nostro Paese o stanno provando a fare rivolgendosi ai consolari. E i clandestini si isolano”. Spazio poi al governatore del Veneto “Lezione del Veneto, meglio impararla. Bisogna fare tamponi a tappeto”. Articolo choc “Abbiamo più vittime? La Ue ci dà meno soldi”. Messi infatti a disposizione da Bruxelles 8miliardi ma solo 853 milioni andranno all’Italia. La Polonia ne prenderà il 32% in più”. L’Osservatore Romano apre con “Questo doloroso digiuno eucaristico che ci rende ancora più Chiesa”.

Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Condividi questo post

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password