I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

Rassegna Stampa Italia – 13 Maggio 2020

“Le liti frenano il decreto. Nudo rinvio, poi l’annuncio: c’è l’intesa. Dal 18 maggi possibile vedere gli amici. Governo diviso sui migranti e coperture finanziarie, mascherine, è polemica Arcuri-Regioni. Tornano a salire i contagi”. Corriere della Sera apre in questo modo e poi ospita una intervista alla vicepresidente della Commissione UE Margrethe Vestager che sottolinea il rischio che la pandemia frammenti il mercato UE. Sentito anche il professor Mantovani che rimarca come l’allerta debba restare alta “Il virus non è mutato”. La Stampa titola a tutta pagina “Migranti e Cig, accordo al ribasso. Nessuna depenalizzazione per i caporali. Crimi: tuteliamo il lavoro regolare anche di colf e badanti”. La Procura apre una inchiesta sugli insulti a Silvia Romano. Paolo Gentiloni intervistato rilancia sul Recovery Fund “Subito 1000 miliardi”. La Repubblica apre polemicamente “Aiuti, l’Italia aspetta. Difficile accordo nella notte. Oggi il decreto da 55 miliardi per imprese e famiglie, annunciato due mesi fa”. Per la chiusura dell’accordo con il PD potrebbe essere determinante l’appello di Conte alla fronda 5S “Regolarizzare i migranti”. Il Giornale “Ha vinto il terrore. La Jihad ringrazia Silvia e l’Italia. Il capo di Al Shabaab: con i vostri soldi compriamo le armi. Dal ’96 spesi 30milioni per gli ostaggi”. Avvenire “Il decreto del domani. Ennesimo rinvio del provvedimento di rilancio. Coperture ancora da trovare per 5-7 miliardi. Restano i dissidi sulle regolarizzazioni. Conte si schiera a favore, i vertici di M5s lo bloccano”. “Decreto, ultimi scontri su Cig e migranti” così titola Il Sole24Ore che poi analizza l’apertura da parte dell’Antitrust di un fascicolo per l’accordo Intesa-Ubi. L’Osservatore Romano riporta tra le notizie la mattanza in Afghanistan e il dolore di Papa Francesco per la morte del cardinal Conti. Libero “Retata di mafiosi e di usurai. Guadagnanoo solo i criminali. Da Palermo a Milano la Guardia di Finanza ha arrestato 91 tra boss ed estorsioni: volevano sfCig

ruttare la crisi per mettere le mani sulle aziende, che aspettano invano aiuti dal governo”. La Verità denuncia “Task Force allargate per imbarcare donne” e “Conte sta facendo saltare i Comuni”. Riportate poi delle email dove Nicola Zingaretti che potrebbero dimostrare come abbia gestito in prima persona il caos delle protezioni sanitarie. Ombra anche sulla Onlus della Romano. Il Foglio rimarca la difficoltà di tornare al lavoro alla ricerca di una soglia minima di sicurezza. Il Riformista attacca ancora Bonafede “Cutolo messo a morte. Giustizia uguale a vendetta”. Il Manifesto “Braccianti, l’ultimo no dei 5stelle” e poi il caos del Friuli Venezia Giulia sulla “nave lazzaretto a Trieste”.

Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password