I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria
Rassegna Stampa

Rassegna Stampa Italia – 12 Giugno 2020

Per Corriere della Sera “Conte tira diritto: ho un piano. Dopo le polemiche: non fonderò un partito”. Intanto le Borse segnano un giovedì nero. Ernesto Galli della Loggia critica l’immobilismo politico e paragona i molteplici tavoli attivati dal Governo con il decisionismo degli altri Governi europei. Il Sole24Ore lancia l’appello “fabbriche aperte in agosto” e poi lancia l’allarme: a rischio il 20% delle partite iva. Il Foglio invita l’Italia a mutuare le idee dell’Europa. La Stampa “La pandemia in Borsa. Bruciati 328miliardi di euro”. Il Secolo XIX titola a tutta pagina che si va verso l’assegno universale per i figli. Repubblica riporta le pressioni degli industriali su Conte per evitare le zone rosse. La Verità all’assalto del presidente del Consiglio “Ignorate le raccomandazioni dell’ISS. Conte ha bisogno di un avvocato. Oggi dai Pm”. Il Piccolo in prima pagina ritaglio un ampio spazio alla visita dei presidenti Mattarella e Pahor alle foibe di Basovizza. Il Riformista accusa come “La nota anti-gay dei vescovi sia stata un golpe contro il Papa. Il Tempo dedica l’apertura a Maria Cristina Rota definendola “l’incubo del premier”. Il Manifesto dedica la copertina del giornale ai morti recuperati al largo della Tunisia. Libero “Oggi il premier in ginocchio dai Pm. La carta che inguaia Conte. Giuseppe deve rispondere sulla mancata zona rossa vicino a Bergamo. Una circolare del Viminale dell’8 marzo ordinò alle Regioni di seguire lo Stato”. Il Messaggero apre con Conte che assicurato “Su Alzano rifarei tutto”. Il Fatto Quotidiano denuncia come 2600imprese chiedano la cassa integrazione senza averne diritto. Il Giornale pone risalto come Libero alla carta che pare inguaiare Conte e poi ritaglia un ampio servizio su Gas Lerner che insulta Montanelli.

Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Slider image
Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password