I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

Polizia di Minneapolis accusata per aver ucciso un afroamericano. Il video fa il giro del web

La polizia di Minneapolis, città del Minnesota, è sotto inchiesta per aver ucciso un afroamericano, George Floyd, fermato durante un controllo. La scena raccapricciante é stata immortalata in un video che in poche ore ha fatto il giro del web. Le immagini non lasciano molto all’immaginazione: un uomo di colore, disarmato e steso a terra, viene bloccato da un agente con il ginocchio che gli opprime il collo all’ingiù. A nulla serve che più volte dica “non respiro”. Il sospettato, per un illecito pare non violento, ha poi avuto una crisi, é stato portato d’urgenza in ospedale dove é morto poco dopo.

L’avvocato della famiglia Floyda ha affermato “Abbiamo visto tutti l’orrenda morte di George mentre i testimoni chiedevano all’ufficiale di portarlo alla macchina della polizia e scendere dal collo. Questo abuso disumano della forza è costato la vita ad un uomo che è stato fermato dalla polizia per essere interrogato su un’accusa non violenta. Tutto ciò è inaccettabile”.

Il caso riporta alla memoria un episodio simile, avvenuto sempre nello Stato del Minnesota, a Falcon Heights, dove un agente aveva nel luglio del 2016 freddato un 32enne di colore dopo averlo fermato in auto per un controllo stradale. Il giovane, Philando Castile, era il responsabile della mensa della scuola elementare J.J. Hill Montessori School, ed era in auto con la fidanzata, Diamond Reynolds, e una bambina. In quel caso era stata ripresa solo la parte finale dell’episodio quando l’agente teneva puntata la pistola contro la vittima, agonizzante sul sedile

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password