I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

20 Febbraio 2021 – Israele, ondata di petrolio inquina 170 km di mare. Automotive, l’italiana Adler raggiunge acquisisce Faurecia Acoustic. Iraq nuovi scontro contro l’Isis. Erdogan apre a Biden. 5G, al via in Cina piano per costruzione di più di 500 stazioni

Un’ondata nera sulle coste di Israele, la fuoriuscita ha portato catrame da Haifa a sud fino ad Ashkelon inquinando 170 chilometri di spiaggia e scogliere. Nella riserva naturale di Gador, vicino alla città settentrionale di Hadera, il catrame ha imbrattato pesci, tartarughe e altre creature marine. In 16 località di mare le autorità hanno invitato a tenersi lontani dalle spiagge.

Il Gruppo italiano leader mondiale Adler Pelzer nella fornitura di componentistica per l’automotive ha raggiunto un accordo esclusivo con Faurecia per l’acquisizione di Faurecia Acoustics and Soft Trims. Scudieri: ‘‘E’ un passo fondamentale per Adler nel continuo sviluppo di prodotti d’eccellenza per il settore automotive“.

La base aerea di al-Balad a nord della capitale irachena è stata colpita da quattro razzi, l’hanno detto fonti della sicurezza. L’attacco è arrivato ore dopo che una forza congiunta dell’esercito e dei combattenti tribali alleati ha colpito un nascondiglio dell’Isis nelle pianure di Tarmiyah. Sette persone sono state uccise in questi scontri, cinque jihadisti e due combattenti governativi, secondo l’esercito iracheno. 

La Turchia vuole migliorare le sue relazioni con gli Stati Uniti che sono state “seriamente messe alla prova” negli ultimi anni. Lo ha detto, in una dichiarazione televisiva, il presidente turco Recep Tayyip Erdoğan

La Cina costruirà più di 600 mila stazioni base 5G nel 2021. Lo ha reso noto in una conferenza stampa il ministero dell’Industria e della tecnologia dell’informazione (Miit). 

La commissione giustizia della Camera americana presenterà nelle prossime settimane un progetto di legge che consente alle piccole aziende editoriali di allearsi per negoziare collettivamente con Facebook e Google.

I Mossos d’Esquadra hanno concluso le operazioni di ordine pubblico a Barcellona per le manifestazioni indette per il quinto giorno consecutivo per chiedere la libertà del rapper di Lleida Pablo Hasel. Anche oggi ci sono stati gravi incidenti. I dimostranti hanno appiccato il fuoco all’ingresso della sede della Borsa di Barcellona e a diverse moto parcheggiate. Sale ad almeno undici il numero di manifestanti arrestati.

Donald Trump ritorna in pubblico: l’ex presidente interverrà alla Conservative Political Action Conference il prossimo 28 febbraio.

Il presidente dell’Argentina, Alberto Fernandez, è entrato nella lista dei candidati al premio Nobel per la Pace per il ruolo avuto nella gestione della crisi politico istituzionale scatenatasi in Bolivia alla fine del 2019. 

La Russia ha formalmente inviato un richiesta alla nuova amministrazione Usa per avere primi contatti: lo ha reso noto l’ambasciatore russo a Washington, Anatoly Antonov, augurandosi una “cooperazione pragmatica” su una serie di temi. 

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password