I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

18 Gennaio 2021 – California, stoppata la somministrazione di un lotto del vaccino Moderna per approfondimenti. Nord Stream 2, sanzioni a nave russa. Francia e Germania no al passaporto vaccinale

Gli epidemiologi della California stanno sollecitando l’interruzione in via cautelativa di oltre 300mila vaccinazioni contro il coronavirus utilizzando una versione del vaccino Moderna perché alcune persone hanno ricevuto cure mediche per possibili reazioni allergiche gravi. La dottoressa Erica S. Pan domenica ha raccomandato ai fornitori di smettere di usare il lotto 41L20A del vaccino Moderna in attesa del completamento di un’indagine da parte di funzionari statali, Moderna, i Centri statunitensi per il controllo delle malattie e la Food and Drug Administration federale. Sei operatori sanitari di San Diego hanno avuto reazioni allergiche ai vaccini che hanno ricevuto in un centro di vaccinazione di massa il 14 gennaio. Il sito è stato temporaneamente chiuso e ora sta usando altri vaccini. Moderna in una dichiarazione ha affermato che la società “non è a conoscenza di eventi avversi comparabili da altri centri di vaccinazione che potrebbero aver somministrato vaccini dello stesso lotto“.

Gli Usa imporranno domani sanzioni ad una nave russa incaricata di posare le condutture per il completamento della costruzione del controverso gasdotto Nord Stream 2 tra Russia e Germania. Lo ha riferito un portavoce del ministero tedesco dell’Economia, esprimendo “rammarico“. 

E’ dibattito acceso tra i 27 sul certificato vaccinale europeo, proposto dalla Grecia ma che suscita la riluttanza di alcuni Paesi di fronte al rischio di discriminazione nei confronti di chi non e’ stato vaccinato.

Il presidente tunisino Kais Saied, in visita oggi al quartiere popolare di Errafeh, a Mnihla, nel governatorato dell’Ariana, ha ribadito il diritto del popolo tunisino al lavoro, alla libertà e alla dignità nazionale, invitando a non violare l’integrità fisica e la proprietà delle persone. Sono ripresi con il calar della sera, malgrado il lockdown, disordini e scontri tra gruppi di giovani e forze di sicurezza in alcune città della Tunisia. Cite’ Ettadhamen, Mnihla, La Manouba, sobborghi popolari della capitale, Kram ma anche Beja, Kasserine, Sfax, Sousse e Monastir le località interessate dalle tensioni che hanno costretto anche questa sera le forze dell’ordine a far uso di gas lacrimogeni. Si tratta della quarta serata di disordini, tuttavia di minore intensità rispetto ai giorni precedenti e con le forze dell’ordine che sembrano controllare la situazione.

Sono oltre 4000 le persone di nomina politica assunte dall’amministrazione Trump che perderanno il loro lavoro e saranno rimpiazzate da persone di fiducia di Joe Biden: è l’effetto dello spoil system, la pratica politica nata negli Usa a meta’ Ottocento secondo cui gli alti dirigenti della pubblica amministrazione cambiano con il cambiare del governo. Durante il periodo di transizione le richieste per essere ingaggiati dal nuovo governo sono tra le 150 mila e le 300 mila. 

Rudy Giuliani, avvocato personale del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha confermato che non farà parte della squadra legale dell’inquilino della Casa Bianca durante l’imminente processo di impeachment al Senato. 

Le sovvenzioni per la Spagna nel quadro del Fondo Ue di ripresa e resilienza (Rrf) potrebbero aumentare di ben 10,36 miliardi rispetto a quanto inizialmente previsto, arrivando a un totale di 69,528 miliardi, e superare così di poco il totale che andrebbe all’Italia (68,895 miliardi), secondo nuovi calcoli, pubblicati oggi dall’agenzia spagnola Efe, che tengono conto dell’andamento del Pil spagnolo, peggiore di quello italiano, e sono espressi a prezzi correnti, invece che in prezzi del 2018.

Il segretario generale della Conferenza delle Nazioni Unite sul commercio e lo sviluppo (Unctad), il keniota Mukhisa Kituyi, si dimetterà presto dall’incarico per candidarsi alla presidenza del Kenya nel 2022.

Restituire la dignità al settore dei pubblici esercizi, attraverso un piano ben definito che conduca a una riapertura in sicurezza dei locali. Una riapertura anche graduale, purché stabile e in grado di garantire l’effettiva possibilità di lavoro a 300mila imprese, che negli ultimi 12 mesi hanno registrato circa 38 miliardi di euro di perdita di fatturato“. Questa la principale richiesta contenuta nel documento unitario, presentato da Fipe-Confcommercio e Fiepet-Confesercenti, al ministro dello Sviluppo economico italiano.

Nel nordovest della Bosnia-Erzegovina prosegue il dramma dei migranti senza un riparo adeguato e in balia della neve e del gelo a temperature abbondantemente sotto lo zero. Alcune centinaia di profughi, nei boschi intorno alla cittadina di Velika Kladusa, al confine con la Croazia, hanno creato delle tendopoli di fortuna, cercando in tutti i modi di scaldarsi. Si accendono fuochi con la legna e altro materiale, e in mancanza di acqua calda ci si lava nelle acque gelide dei ruscelli di montagna. 

La compagnia russa Gazprom prevede di stanziare 258 miliardi di rubli (2,8 miliardi di euro) per la costruzione dell’impianto di lavorazione del gas dell’Amur nel 2021. E’ quanto riferito dalla societa’ russa, dopo che lo scorso dicembre ha riferito di aver raccolto 2,27 mila miliardi di rubli di finanziamenti (25 miliardi di euro) da un gruppo di banche per la costruzione dell’impianto dell’Amur. 

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password