I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

1 Agosto 2020 – Da ottobre vaccino gratis contro Coronavirus in Russia. Trump convince Microsoft a stoppare acquisto TikTok. In 20mila a Berlino contro le misure anti-Covid. Piogge, 600 senza casa in Sudan

Corteo di 20mila manifestanti a Berlino contro le misure restrittive delle libertà individuali. I dimostranti hanno marciato nel vie del centro fino alla Porta di Brandeburgo. Una folla compressa, e senza mascherine, che ha costretto la polizia ad intervenire con gli altoparlanti per disperdere il corteo. “La fine della pandemia – Giornata della libertà” era il titolo della mobilitazione organizzata contro quella che i partecipanti ritengono “la più grande teoria cospiratoria.

Nella corsa a immunizzare la popolazione contro il nuovo coronavirus della polmonite, ci sarebbe già un primo vincitore: la Russia ha annunciato che ad ottobre inizierà la grande campagna di vaccinazione; il vaccino ha già terminato i trial clinici e a brevissimo otterrà l’autorizzazione. Intanto l’Oms prevede in una nota stampa che la pandemia sarà “molto lunga”. 

Secondo il Washington Street Journal Microsoft avrebbe sospeso i negoziati per acquistare l’app TikTok dopo che il presidente americano, Donald Trump, ha espresso la sua ferma opposizione all’accordo.

Continuano le protesta contro il premier israeliano Benjamin Netanyahu. Oltre 10 mila manifestanti hanno invaso il centro di Gerusalemme, duemila invece si sono recate davanti alla casa del premier a Caesarea.

“La Banca asiatica d’investimento per le infrastrutture (Aiib) deve diventare una piattaforma che promuova lo sviluppo di tutti i suoi membri e facilitare la costruzione di una comunità dal futuro condiviso per l’umanità”. A dichiararlo il presidente della Cina, Xi Jinping. Intanto è stato riferito dall’Amministrazione generale delle dogane cinesi. La Russia ha esportato nello specifico 396 mila tonnellate di gas naturale liquefatto (Gnl) in Cina a giugno, aumentandole quindi del 20,7 per cento rispetto ai dati di maggio. Anche le importazioni cinesi di petrolio greggio dall’Arabia Saudita sono aumentate del 15 per cento a giugno rispetto a un anno fa.

Centinaia di abitazioni sono state distrutte o allagate dopo che piogge torrenziali hanno provocato il crollo di una diga in Sudan, nello stato meridionale del Nilo Azzurro. La diga é crollata nel distretto di Bout “distruggendo oltre 600 case, e provocando l’allagamento di molte altre”.

Il portavoce di Bill Clinton ha riferito che l’ex presidente degli Stati Uniti non è mai stato sull’isola privata del finanziere Jeffrey Epstein ai Caraibi dove venivano perpetrati gli abusi su ragazze minorenni. 

Il direttore del dipartimento di orientamento morale dell’autoproclamato Esercito nazionale libico (Lna) di Khalifa Haftar, Khaled al Mahjoub, ha messo in guardia la Turchia da qualsiasi escalation e ha affermato in un’intervista all’emittente “Al-Arabiya” che l’esercito prendera’ di mira qualsiasi mossa militare turca. L’ufficiale ha ribadito l’impegno dell’esercito verso la Dichiarazione del Cairo e le richieste internazionali di cessate il fuoco. 

L’Iran ha annunciato di aver sgominato un gruppo terrorista “basato negli Stati Uniti”. In particolaro, le autorità di Teheran affermano di aver arrestato il capo di un gruppo terrorista accusato dalla Repubblica islamica di essere responsabile di un attacco a Shiraz nel 2008 che provocò 14 vittime. 

La presidente della Commissione per diritti umani del Bundestag, la liberale Gyde Jensen, ha chiesto al governo guidato da Angela Merkel “di aumentare in maniera chiara la pressione sulla Cina, se vuole che la situazione inizi finalmente a cambiare”. La Cina ha criticato il governo tedesco per aver sospeso l’accordo di estradizione con Hong Kong a seguito della decisione di rinviare di un anno le elezioni legislative nell’ex colonia britannica. 

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password